I reperti archeologici della raccolta n. 559

Donatella Salvi, Romina Carboni, Emiliano Cruccas

Abstract


Il contributo qui presentato illustra i pezzi di una raccolta privata composta da sette reperti provenienti da un sito non identificato, probabilmente Sulcis. Gli oggetti sono pertinenti alle età punica e romana e sono caratterizzati da forme riscontrabili in numerosi altri siti della Sardegna. Il catalogo dei pezzi è preceduto da una disamina della legislazione italiana in merito al tema delle raccolte private e alla relativa condizione giuridica delle stesse.

This paper concerns the pottery from a private collection consisting of seven pieces from an unidentified site (arguably Sulcis, in southern Sardinia). The objects concerning the Punic and the Roman ages and they belong to the usual shapes found in the sites of Sardinia. The detailed list of the pieces is preceded by an explanation of the Italian legislation about private collections.


Keyword


ceramica punica; ceramica romana; raccolte private; Sardegna; Sulcis;Punic Pottery; Roman Pottery; Private Collections; Sardinia

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Licenza Creative Commons
Quaderni (ISSN 2284-0834) by Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Cagliari e le province di Oristano e Sud Sardegna is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.